LA CELLULITE

16.07.2016 11:28

La cellulite è l’incubo che accomuna, più o meno, tutte le donne (anche le magre,le modelle o le super toniche).

Secondo alcuni dati colpisce 9 donne su 10 e si concentra soprattutto su natiche e cosce; non è solo un problema estetico infatti è legato agli squilibri ormonali (ecco il motivo per il quale colpisce le donne). Oltre al problema ormoni, la cellulite è causata anche da problemi di circolazione e ritenzione idrica

Che cos’è la cellulite?

La cellulite è un inestetismo della pelle che si presente con la famosa buccia ad arancia ovvero un tessuto bucherellato; in realtà non è solamente un inestetismo superficiale, ma la sua comparsa è legata ad un problema del tessuto connettivo e ad alterazione del metabolismo del tessuto adiposo.

Le cellule adipose subiscono un aumento di volume e questo provoca una lacerazione della membrana che le avvolge e la fuoriuscita dei trigliceridi; questo provoca un malfunzionamento del microcircolo e gonfiore localizzato.

Assieme a questa alterazione vi è anche accumulo dei liquidi (ritenzione) che modifica l’equilibrio tra flusso venoso e linfatico.

Per combattere la cellulite è importante la combinazione di diversi fattori che riguardano stile di vita, alimentazione e prevenzione con creme e integratori.

Per quanto riguarda l’alimentazione è importante inserire quotidianamente frutta e verdura fresca e di stagione, proteine (carni bianche e pesce) ed alimenti integrali. Inoltre è fondamentale bere molta acqua durante il giorno per combattere la ritenzione (almeno 8 bicchieri al giorno).

Evitare un abuso di sale, zucchero ed alimenti grassi; questo serve sia per limitare l’insorgenza di sovrappeso sia per evitare un accumulo di tossine.

Inoltre è importante evitare, o almeno limitare, l’uso di alcol e fumo questo perché aumentano la ritenzione idrica e perciò peggiorano la circolazione (un buon bicchiere di vino rosso di qualità a pranzo o a cena non è per forza da eliminare).

Anche l’abbigliamento è importante infatti è meglio evitare indumenti troppo attillati e l’uso dei tacchi alti per molte perché limitano la circolazione (cosa diversa invece è l’uso della calze ortopediche sanitarie che sono molto utili in caso di cattiva circolazione).

È importante fare movimento ogni giorno sia in casa sia in palestra; lo sport è molto importante per migliorare la circolazione, tonificare i tessuti, sviluppare la massa muscolare e combattere il sovrappeso.

Anche una semplice passeggiata è sufficiente, l’importante è tenere le gambe sempre in movimento e attive.

Per quanto riguarda l’integrazione con prodotti naturali sono consigliate tisane drenanti e depurative nonché l’utilizzo di composti a base di centella, ippocastano, linfa di betulla e mirtillo che fortificano i capillare e favoriscono il drenaggio dei liquidi e il riequilibrio a livello del tessuto linfatico.

A casa è possibile trattare la cellulite proprio come in centro estetico mediante l’utilizzo della doccia con getti di acqua calda e fredda così da stimolare la circolazione.

Dopo questa pratica è buona abitudine utilizzare una crema anticellulite o un olio anticellulite e dedicare un po’ del nostro tempo ad un buon massaggio con movimenti circolari dal basso verso l’altro partendo dalla caviglia e arrivando fino ai glutei.

Anche gli impacchi coi fanghi apportano benefici sulla ritenzione; bisogna essere costanti e avere molta pazienza.

In conclusione la cellulite si può sconfiggere seguendo alcuni semplici accorgimenti, ma soprattutto con la costanza e un buon stile di vita!!!

Indietro